Altro intervento di non facile risoluzione per i tecnici del Soccorso Alpino Toscano, attivati stamani per un cercatore di fungh…

Altro intervento di non facile risoluzione per i tecnici del Soccorso Alpino Toscano, attivati stamani per un cercatore di funghi infortunato. L'uomo, in compagnia di un amico, stava percorrendo un sentiero di crinale sopra il Rifugio Portafranca (Orsigna, PT) quando è scivolato, cadendo per svariati metri lungo il canale. Sul posto una squadra di tecnici della Stazione Appennino, insieme a Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco. L'Elisoccorso Pegaso1 ha tentato un primo recupero ma il meteo ha reso impossibili le operazioni. L'uomo una volta raggiunto dai tecnici è stato stabilizzato e messo in barella, da lì è stato calato, tramite apposite manovre su corda, per circa 150 metri fino al sentiero sottostante. Dal sentiero è stato portato in barella a spalla per tutto il sentiero fino alla strada forestale dove attendeva un mezzo dei soccorsi che l'ha trasportato fino all'ambulanza. L'uomo riportante traumi importanti a seguito della caduta, è stato ospedalizzato in codice rosso. L'intervento a causa delle condizioni meteo, dell'ambiente impervio e delle delicate condizioni dell'infortunato, si è concluso alle 18. (Feed generated with FetchRSS)