Si sono concluse stamani intorno alle 11 le operazioni di ricerca che da ieri pomeriggio hanno coinvolto il Soccorso Alpino e Sp…

Si sono concluse stamani intorno alle 11 le operazioni di ricerca che da ieri pomeriggio hanno coinvolto il Soccorso Alpino e Speleologico Toscana per una signora dispersa nel comune di Civitella Paganico (Grosseto). La donna (53 anni) era solita uscire quotidianamente per delle passeggiate nei dintorni della propria casa, nella campagna di Paganico. Nel tardo pomeriggio di ieri ha perso l’orientamento e, non riuscendo a ritrovare il sentiero per rientrare, ha chiamato il figlio per allertare i soccorsi. Una squadra del Soccorso Alpino della Stazione Monte Amiata è subito intervenuta in loco, attivata dalla Centrale 118 Siena-Grosseto, ed ha iniziato le ricerche insieme a Carabinieri, Vigili del Fuoco e Associazioni di volontariato. Intorno alle 22 è stata attivata la procedura per l’attivazione di un elicottero con visori notturni, tramite il Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aerospaziali dell’Aeronautica Militare. È intervenuto l’elicottero della Marina Militare dalla base di Pratica di Mare (Roma) che ha imbarcato due tecnici del Soccorso Alpino ed ha iniziato il sorvolo, battendo palmo palmo tutta la zona interessata. Le ricerche sono andate avanti tutta la notte. La donna è stata individuata stamani da alcuni volontari, purtroppo senza vita, in una zona di difficile avvistabilità anche da parte di mezzi aerei. (Feed generated with FetchRSS)