Diventa Volontario

L’ammissione al CNSAS è possibile per tutti i soci del Club Alpino Italiano di età compresa tra i 18 e i 45 anni, dopo il superamento delle prove necessarie per la verifica dei requisiti richiesti.

La domanda va presentata al responsabile della Stazione CNSAS competente per territorio, corredata del curriculum dell’attività alpinistica o speleologica, rispettivamente degli ultimi due o tre anni, e di un certificato medico.

Si può inoltrare domanda di ammissione alla “selezione tecnica d’ingresso” per la qualifica di Operatore Tecnico (OT), Operatore Tecnico Sanitario (OTS) o Conduttore di Unità Cinofila (UC).

Requisiti per la selezione ALPINA:
– residenza nell’area della stazione CNSAS di competenza;
– conoscenza del territorio di competenza;
– progressione da capo cordata su roccia di quarto grado scala U.I.A.A.;
– progressione di base su neve e ghiaccio;
– cartografia e orientamento.

Requisiti per la selezione SPELEO:
– capacità di progressione individuale in grotta (su corda e in meandro);
– ottima capacità di attrezzamento in grotta;
– conoscenza della tecnica di arrampicata;
– ottima predisposizione al lavoro di squadra;
– buona capacità di progressione in ambiente montano ed impervio in genere.

Nel Soccorso Alpino – Servizio Regionale Toscano  operano diverse figure professionalizzate, le cui qualifiche, con le rispettive competenze, si acquisiscono dopo uno specifico Percorso Formativo. Oltre alle figure dell’ Operatore Soccorritore Alpino (OSA) e dell’Operatore Tecnico di Base (OTB), operano, con un grado di specializzazione crescente le figure di: Tecnico di Soccorso Alpino (TeSA), Tecnico di Elisoccorso (TE) Istruttore Regionale di Soccorso Alpino (IRTec).

Inoltre, sono presenti le qualifiche di Operatore Tecnico Sanitario (OTS) e di Conduttore Unità Cinofila (UC). Considerato il particolare terreno operativo, sono state istituite anche delle qualifiche specificatamente addestrate per le attività di soccorso in forra, rispettivamente: Operatore Soccorso Forre (OSF)Tecnico Soccorso Forre (TSF)Istruttore Regionale Soccorso Forre (IRFor); e per l’attività di soccorso in grotta: Operatore Soccorso Speleologico (OSS) Tecnico Soccorso Speleologico (TSS).

È stato anche introdotto un percorso di specializzazione nella ricerca persone con le qualifiche di: Tecnico di Ricerca (TeR) e Coordinatore delle Operazioni di Ricerca (COR) e uno specifico percorso formativo per la qualifica di Coordinatore delle Operazioni di Soccorso (COS).

Il CNSAS Toscano (SAST), dopo l’ammissione e un periodo di affiancamento, fornirà attraverso un proprio corpo istruttori la preparazione tecnica generale e specialistica di settore.

Per maggiori informazioni:

XVII Delegazione
Cell: +39 335 280476
E-mail: delegatoapuana@sast.it

XXXIII Delagazione:
Cell: +39 335 280277
E-mail: delegatoappenninica@sast.it

III Delegazione Speleologica
Cell: +39 335 280321
E-mail: delegatospeleo@sast.it

soccorso alpino e speleologico toscano SAST - diventa volontario

Copyright 2014 © Soccorso Alpino e Speleologico Toscano Via del Mezzeta 2/m – 50135 Firenze (Fi)
Email:segreteria@sast.it P. Iva e C.F. 94058610489
Created by: Gellus Soluzioni