Complesso intervento notturno per i tecnici del Soccorso Alpino Toscano della stazione di Lucca nell’orrido di Botri

0
1202

La Stazione di Lucca è intervenuta domenica sera all’Orrido di Botri. L’attivazione è arrivata dai CC Forestali per un gruppo di tre persone, due uomini e una donna originari della provincia di Lucca, che stavano effettuando il percorso completo e che alle 18 non avevano ancora completato il tragitto.
Verso le 21 i tre sono stati raggiunti dalla squadra del soccorritori: nessun problema sanitario, molta stanchezza, ma la cosa più allarmante è la totale mancanza di equipaggiamento adeguato. Dotati solo di muta da surf, erano sprovvisti di pile frontali. Al momento del ritrovamento stavano tentando di procedere tastando il terreno e cercando di farsi luce con i telefonini. Una grave imprudenza: i soccorritori gli hanno fatto togliere le mute bagnate e hanno dato loro gli indumenti per evitare l’ipotermia.

Ufficio Stampa SAST
Paolo Romani