Doppio intervento nel pomeriggio di oggi per i tecnici del Soccorso Alpino e Spe…

0
168

Doppio intervento nel pomeriggio di oggi per i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Toscana nella provincia di Prato.

La prima attivazione, arrivata intorno alle 16 dal TCO (Tecnico di Centrale Operativa del Soccorso Alpino) in turno alla Centrale del 118 di Pistoia, è stata per un escursionista infortunatosi sul sentiero 404A del CAI, zona Rio Buti.
L’uomo stava scendendo il sentiero con un amico quando è scivolato procurandosi vari traumi.
Una squadra di tecnici della Stazione Monte Falterona ha raggiunto il luogo dell’intervento insieme a Pubblica Assistenza e Vigili del Fuoco.
Una volta valutate le condizioni dell’uomo, sono state montate delle corde fisse per permettere la discesa in sicurezza fino alla strada.
L’uomo è stato poi affidato alle cure dell’ambulanza che ha provveduto ad ospedalizzarlo.

A conclusione del primo intervento è arrivata una seconda attivazione, sempre dal TCO, per una coppia di escursionisti in difficoltà in località Burraia (comune di Vernio, PO).
La coppia ha perso l’orientamento e poi si è trovata bloccata a causa della neve sulla strada che da Garnerone porta a Montepiano.
La squadra da Rio Buti è partita alla volta di Vernio.
I tecnici, una volta in loco, hanno provveduto a recuperare prima la ragazza visibilmente stanca e infreddolita e l’hanno portata fino all’ambulanza, anche grazie a una motoslitta messa a disposizione da una perso del posto.
Il compagno invece, ancora in grado di camminare e non riportante problemi sanitari, è stato accompagnato a piedi fino alla strada dove attendeva l’ambulanza.
Sul posto anche Vigili del Fuoco.