Ieri sera i tecnici della stazione di Lucca sono intervenuti per soccorrere un’e…

0
171

Ieri sera i tecnici della stazione di Lucca sono intervenuti per soccorrere un’escursionista che si è procurata un trauma alla caviglia mentre stava scendendo dalla vetta del Monte Matanna verso la foce del Callare. Il recupero è stato effettuato mediante la tecnica “lecchese”, con la calata a valle della barella per circa 300 metri su pendio. Giunti alla base del sentiero i soccorritori si sono portati fino al rifugio-ristoro Alto Matanna dove l’escursionista, una signora inglese, è stata presa in carico dall’ambulanza partita da Ponte a Moriano.