La Stazione di Massa del Soccorso Alpino Toscano è stata attivata per un escursionista infortunato

0
756
Soccorso Alpino Toscano

La Stazione di Massa del Soccorso Alpino Toscano è stata attivata per un escursionista originario di Massa caduto su sentiero nella zona Canal Regollo – Foce di Navola.
Un gruppo di 4 escursionisti stava risalendo il sentiero 37, che da Forno si dirige verso la Foce di Navola (m.1295), mettendo in comunicazione il massese con la Valle di Vinca.
Il sentiero, che inizialmente si snoda su una vecchia via di lizza, è caratterizzato da forte pendenza. Ad un certo punto, in prossimità della zona in cui sorgeva il vecchio Rifugio “Giovanni Pisano” del CAI di Pisa, un componente del gruppo è caduto per circa 50 metri a valle. Immediata l’attivazione dei soccorsi: tramite il 118 è stata attivata la squadra di Massa del SAST.
Nonostante le incerte condizioni meteo è stato possibile raggiungere il ferito tramite l’elisoccorso: Pegaso ha verricellato sul posto il Tecnico di elisoccorso del SAST ed è stata avviata la monovra di recupero. Il ferito, che ha riportato molti traumi ed escoriazioni, è stato così trasportato a Pisa.

Addetto Stampa SAST
Paolo Romani