La stazione Monte Falterona del Soccorso Alpino Toscano è stato attivata dal 118 di Arezzo per grave infortunio di un operaio forestale nella zona del Passo della Calla

0
1439

Intorno alle 15.30 di oggi, la stazione Monte Falterona del Soccorso Alpino Toscano è stato attivata dal 118 di Arezzo per grave infortunio di un operaio forestale nella zona del Passo della Calla.
L’uomo, F.I (47 anni, di Pratovecchio Stia) stava lavorando nel bosco in località Poggio Morgante (Valle dell’Oia) quando è stato travolto e schiacciato da un tronco.
È prontamente intervenuta una squadra di tecnici della stazione Monte Falterona ma quando sono arrivati sul posto, insieme a 118 e Vigili del Fuoco, per l’uomo non c’era più niente da fare.
I tecnici del Soccorso Alpino, in sinergia con i Vigili del Fuoco, hanno liberato il boscaiolo ed effettuato le manovre di recupero per portarlo poi fino alla strada più vicina dove attendeva l’ambulanza.

Sul posto è intervenuto anche l’Elisoccorso Pegaso 1 ma a causa del vento forte non è potuto avvicinarsi al luogo dell’incidente.

Ufficio Stampa SAST
Alma Rinaldelli