Si è svolto questo fine settimana il corso BTLS (Basic Trauma Life Support) per i tecnici del Soccorso Alpino Toscano

0
441
Soccorso Alpino Toscano

Si è svolto questo fine settimana, Sabato 18 e Domenica 19 Gennaio, il corso BTLS (Basic Trauma Life Support) per i tecnici del Soccorso Alpino Toscano presso Casa D’Erci, a Grezzano nel comune di Borgo San Lorenzo (Firenze).

Il corso, tenuto da istruttori della SNaMed ( Scuola Nazionale Medica Alpina), che ha visto la partecipazione di circa venti persone, aveva come scopo la formazione (e certificazione) dei volontari nelle manovre di primo soccorso nei pazienti traumatizzati.

I tecnici coinvolti hanno seguito una serie di lezioni frontali dedicate alla conoscenza e comprensione delle corrette metodologie di approccio e gestione delle vittime di traumi (secondo linee guida NAEMT). La didattica si è svolta nel Laboratorio all’interno del Museo di Casa D’Erci. Successivamente i tecnici in formazione hanno appreso la corretta manualità e gestione dei dispositivi sanitari attraverso una serie di workshop ed infine hanno affrontato una serie di simulazioni di intervento che si sono svolte nei boschi intorno al plesso. In questo secondo momento le attività pratiche, estremamente realistiche sia per l’ambiente impervio, tipico degli interventi del Soccorso Alpino, che per la presenza di figuranti umani hanno permesso una simulazione ad alta fedeltà. Sono stati così forniti ai discenti reali scenari di intervento dove applicare quanto appena appreso e permettendo altresì una corretta valutazione da parte dei docenti.

La necessità di garantire un soccorso sanitario sempre ottimale in qualsiasi tipologia di ambiente, rappresenta per il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano un dovere statutario e questi corsi, insieme alle numerose esercitazioni tecniche che vengono effettuate periodicamente, permettono ai soccorritori non solo l’aggiornamento continuo ma anche il potenziamento delle competenze già acquisite.