Appennino Toscano, Querceta e Lucca: gli interventi delle Stazioni del Soccorso Alpino Toscano nel Weekend 

0
998
Soccorso Alpino Toscano
Il fine settimana appena trascorso ha visto impegnate le stazioni del Soccorso Alpino Toscano impegnati su vari fronti, Sabato 22 è iniziato con l’intervento della Stazione Appennino Toscano che ha soccorso un biker svizzero di 49 anni caduto in zona Abetone/Monte Gomito.
L’infortunato, che in una caduta ha riportato un trauma toracico è stato trasportato con l’elicottero Pegaso 1 in codice rosso a Careggi.
Verso le 12 di Domenica la Stazione di Querceta è stata attivata per un intervento presso un alpeggio in località San Rossore, nel comprensorio di Cardoso (Stazzema) per soccorrere un uomo che si era infortunato durante delle operazioni di potatura.
Sul posto si è diretta una squadra da terra, congiuntamente all’elicottero Pegaso 3. L’infortunato è stato quindi stabilizzato ed elitrasportato all’Ospedale Versilia.

Sempre nel pomeriggio di domenica la Stazione di Lucca è stata impegnata all’Orrido di Botri, per soccorrere un’escursionista.
Gli uomini del Soccorso Alpino, verricellati alla base dell’Orrido, hanno risalito la gola per circa 1,5 Km per raggiungere la donna che è stata stabilizzata e verticillata a bordo dell’elicottero pegaso 1