Esercitazione notturna sulla parete Nord del Monte Procinto per la Stazione Querceta del Soccorso Alpino Toscano

0
1002
Soccorso Alpino Toscano

La Stazione di Querceta del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano nella serata di Domenica 23 Luglio ha effettuato un’esercitazione notturna in parete.
Luogo delle operazioni la parete Nord del Monte Procinto. È’ stato simulato un intervento di salvataggio di una cordata rimasta bloccata a metà parete a causa della caduta del primo di cordata.
La squadra ha effettuato delle calate dall’alto per raggiungere l’infortunato. Una volta raggiunto l’obiettivo, si è proceduto alla stabilizzazione dell’infortunato, alla messa in sicurezza della cordata e alla successiva calata alla base della parete.
Alle operazioni hanno partecipato 14 tecnici effettivi, tre aspiranti TESA e 5 aspiranti OSA.
L’attività si inserisce nell’ordinaria e periodica attività di formazione ed aggiornamento del personale del SAST, che si susseguono su tutto il territorio regionale in varie fasi dell’anno.

Paolo Romani
Addetto Stampa Nord SAST