Concluse positivamente le ricerche dell’anziano somparso e ritrovato oggi dai tecnici del Soccorso Alpino delle stazioni di La Spezia e Carrara e Lunigiana

0
818
Soccorso Alpino Toscano

Si sono concluse positivamente le ricerche di Renato Gino, 93 anni, che questo pomeriggio è stato trovato dai tecnici del soccorso alpino delle stazioni di La Spezia e Carrara e Lunigiana. L’uomo si era allontanato volontariamente due giorni fa dalla sua casa di Ameglia (SP) imboccando un sentiero nel bosco. Ad un tratto ha perso la traccia principale ed è finito su un viottolo secondario scivolando in un canalone per ben 50 metri.
Nonostante le due notti trascorse all’addiaccio, questo pomeriggio ha risposto ai richiami dei soccorritori che così lo hanno individuato -in un canalone impervio e fitto di vegetazione- e quindi portato in salvo. Fortunatamente nessun trauma rilevante a parte la forte disidratazione.
Un’operazione portata avanti con successo dalle due stazioni dei servizi regionali liguri e toscani del CNSAS, che si sono coordinate efficacemente per portare a termine un’operazione di ricerca molto delicata soprattutto in relazione all’età del disperso e alle sue condizioni di salute.

Addetto Stampa SAST
Paolo Romani