La stazione di Carrara e Lunigiana del Soccroso Alpino Toscano attivata per intervenire su due cercatori di funghi

0
1177
Soccorso Alpino Toscano

La stazione di Carrara e Lunigiana del Soccorso Alpino Toscano è stata attivata Domenica per intervenire su due cercatori di funghi.
L’allarme è arrivato dal 118 verso mezzogiorno: due persone erano intente a cercare funghi presso la cava di gesso a Sassalbo.
Uno dei due, un uomo di 67 anni, é sceso per un sentiero e ha preso un altra strada, ritrovandosi in mezzo alle rocce della cava di gesso.
Una volta raggiunto, i tecnici del SAST hanno provveduto ad assicurarlo e hanno intrapreso le azioni per fargli raggiungere il sentiero di discesa. Vista l’età e i crampi agli arti inferiori, le operazioni si sono svolte lentamente. Alla fine l’uomo è stato riportato alla macchina per il rientro verso casa assieme all’amico.

Addetto Stampa SAST
Paolo Romani