Domenica 15 gennaio 2023 torna Sicuri con la Neve

0
141

Domenica 15 gennaio torna la giornata per la prevenzione degli incidenti in montagna durante la stagione invernale Appuntamenti e incontri all’aperto in numerose località italiane

Milano, 10 gennaio 2022 – Vivere la montagna in ragionevole sicurezza durante l’inverno, consapevoli dei rischi e delle opportunità che questo ambiente offre: sono gli obiettivi dell’iniziativa “Sicuri con la Neve”, la tradizionale giornata organizzata dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico in collaborazione con il Club Alpino Italiano per diffondere la sicurezza e la prevenzione del rischio nell’ambiente montano durante la stagione invernale.

Quest’anno gli appuntamenti e gli incontri con il pubblico si terranno in presenza, in tutt’Italia, domenica 15 gennaio. In gran parte delle regioni l’organizzazione ha promosso, insieme alle strutture territoriali del Soccorso Alpino e Speleologico e del CAI, una serie di iniziative e incontri in ambiente dedicati a specifici ambiti della sicurezza. Dall’utilizzo del dispositivo Artva, sonda e pala, veri “salvavita” in caso di valanga – da quest’anno obbligatori per legge nelle attività sportive effettuate ove ci sia un rischio di slavina – alle buone pratiche per affrontare i pendii innevati, lo scialpinismo, le lunghe escursioni invernali, il rischio ipotermia, le tecnologie utili alla sicurezza.

Gli incontri vedranno come formatori proprio gli uomini e le donne del Soccorso Alpino, affiancati dagli istruttori del CAI e dalle Guide Alpine.

Per il Soccorso Alpino e Speleologico parlare di prevenzione è un dovere. Lo facciamo, come sempre, richiamando fortemente la responsabilità e la prudenza personale che vengono prima di qualsiasi competenza tecnica.

Elenco degli appuntamenti territoriali

Stazione di Lucca;  CAI , Sezioni di Castelnuovo di Garfagnana, Barga e Lucca;
d.barsetti@sast.it,
Barsetti Davide  335280719
Centro didattico Ortomurato Comune Castelnuovo Garfagnana poi
Casone di Profecchia
Comune Castiglione di Garfagnana
Lucca 
Ritrovo presso il sentro di Ortomurato: breve lezione teorica.
A seguire, prove pratiche a Casone di Profecchia
Stazione di Querceta;  CAI ; Roberto Galletti  r.galletti@sast.it,
tel. 335.7785750  – 335280887
Passo Croce, Alpi Apuane, Levigliani
Comune Stazzema Lucca
Dalle ore 9.00: presidio percorsi al Passo Croce; stand informativo “Sicuri sui sentieri innevati”
Stazione Carrara – Lunigiana; CAI ;
Stefanelli 335 280 613
Campocecina Monte Sagro Massa Carrara  Dalle ore 9.00: stand informativo e prove d’utilizzo delle
attrezzature per neve/ghiaccio
Stazione Carrara – Lunigiana; Cai ;
Stefanelli 335 280 613
Vallone dell’Inferno Cerreto Laghi Massa Carrara  Dalle ore 9.00: stand informativo e prove d’utilizzo delle attrezzature per neve/ghiaccio
Stazione di Massa;  CAI ; Baldini Giorgio  335280679 g.baldini@sast.it, Inizio Via Vandelli Località Resceto Massa Presidio percorsi con stand informativo all’inizio della Via Vandelli
Stazione Monte Amiata;
CAI , Sezioni Siena e Grosseto;  Cioni Enrico, Stazione M. Amiata 335281017 Bianchi Marco, CAI Siena  3391024925 Giuseppe Stefano, CAI Grosseto 3519010577
Località Monte Amiata Prato delle Macinaie  Ore 8.30: prove di autosoccorso ARTVa – sonda e pala; alle  ore
11.00 escursione guidata alla vetta, con sci o ciaspole
Incontri serali: giovedì 12 gennaio CAI
Grosseto; venerdì 13 gennaio CAI Siena
Stazione Appennino;  CAI ; Stefano Pacelli  335 280 950 s.pacelli@sast.it, Loc. La Doganaccia Abetone Cutigliano Pistoia Presidio percorsi
Stazione Foreste Casentinesi; CAI ; Sezione CAI Stia; Giuseppe Di Iulio 366 636 6557 g.diiulio@sast.it, Loc. Passo della Calla Pratovecchio Stia Arezzo Dalle 9.00: presidio percorsi
Stazione Monte Falterona; CAI ;
Lucherelli Niccolò  3293630551
Parco Foreste Casentinesi Loc. Fonte del Borbotto San Godenzo
Firenze 
Dalle ore 9.00: presidio informativo e dimostrativo; prove di autosoccorso, compatibilmente alla presenza del manto
nevoso

A questo link è possibile scaricare l’elenco completo delle località dove si terranno gli eventi. L’elenco è in costante aggiornamento sul portale web www.sicuriinmontagna.it