Intervento di recupero all’alba di “un elfo” per i tecnici del Soccorso Alpino Toscano della Stazione Appennino

0
836
Soccorso Alpino Toscano

Attivati intorno alle 5.30, una squadra del Socorso Alpino Toscano è intervenuta nei boschi sopra Sambuca Pistoiese, in località Aldaia per un uomo colpito da un presunto malore.
Un uomo di circa cinquant’anni, un elfo facente parte della comunità che abita nei boschi dell’appennino pistoiese, è stato raggiunto dopo svariati chilometri di strada sterrata e circa 50 minuti di sentiero a piedi.
Una volta raggiunto, sul posto sono state effettuate le prime manovre sanitarie.
Da lì è stato appurato che in realtà l’uomo riportava un trauma importante alla parte superiore del corpo che lo rendeva assolutamente non trasportabile tramite barella sul sentiero di ritorno.
È stato allora attivato l’Elisoccorso Pegaso 3 che ha recuperato l’infortunato tramite verricello per poi trasportarlo fino all’Ospedale di Careggi, in codice giallo.
Sul posto insieme ai tecnici del Soccorso Alpino era presente il personale della Croce Verde di Sambuca Pistoiese.
L’intervento si è concluso intorno alle ore 9.30.

Addetta Stampa SAST
Alma Rinaldelli