La Stazione Appennino Toscano del Soccorso Alpino Toscano impegnata in due interventi

0
941
Soccorso Alpino Toscano

La Stazione Appennino Toscano del Soccorso Alpino Toscano è stata impegnata Sabato 17 e Lunedì 19 in due interventi nel comprensorio della Croce Arcana e nella Valle dell’Orsigna.
Il primo intervento è avvenuto nella tarda mattinata di Sabato per soccorrere un mountain biker di 57 anni di Pistoia che ha riportato una caduta mentre percorreva il sentiero 00 che da Croce Arcana si dirige al lago Scaffaiolo.
L’infortunato è stato verricellato dall’elicottero Pegaso 3 ed è stato ricoverato a Careggi in codice giallo.
Lunedì invece l’allarme è stato lanciato da un fungaiolo, S.G. di Montemurlo, che aveva perso l’orientamento mentre si trovava nei pressi della località Case Corrieri.
La Stazione ha immediatamente inviato una squadra con un’unità cinofila per procedere con le operazioni di ricerca. Poco prima delle 16 è avvenuto il ritrovamento. Sul posto è intervenuta anche una squadra dei VVFF supportata dall’elicottero Drago che era decollato da Arezzo.

Paolo Romani
Addetto Stampa Nord SAST