La stazione di Lucca attivata per un intervento presso l’Orrido di Botri

0
794

Lucca, 21/06/2017 – Mercoledì 21 la Stazione di Lucca del Soccorso Alpino e speleologico Toscano è stata attivata per un intervento presso l’Orrido di Botri, in località “Alle Prigioni”.
Una escursionista olandese di 53 anni è scivolata e si è procurata un trauma alla caviglia. Mentre l’elicottero Pegaso 1 si dirigeva sul target, una squadra di soccorritori era pronta ad essere imbarcata presso la base a valle.
Alla fine il tecnico di elisoccorso del SAST presente a bordo dell’elicottero ha provveduto a verricellare l’infortunata, che è stata trasportata alla base di Cinquale dove ad attenderla c’era un’ambulanza.
La signora alla fine dell’intervento si è complimentata per l’organizzazione e la celerità dimostrata dai soccorritori.

Paolo Romani
Addetto Stampa Nord SAST