Intervento della Stazione Monte Falterona per il recupero di due bambini feriti in località Montalto (Stia, Ar)

0
1271

Stia (Ar) 22/06/2016 – Una squadra di volontari del Soccorso Alpino Toscano della Stazione Monte Falterona è partita oggi, 22 giugno, intorno alle ore 14.15 per il recupero di due bambini feriti in una frazione di Stia.
I bambini, J.B e D.S (rispettivamente di tredici e dodici anni, entrambi di Milano), si trovavano con una comitiva di un centro solare in località Casina dell’Oia, all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (967 mt. Circa).
Il gruppo stava facendo un’escursione con arrivo previsto a Montalto, quando si sono fermati a Casina dell’Oia per riposarsi e pranzare.
Nel giocare i ragazzi hanno smosso una catasta di legna e due sono rimasti bloccati sotto.
I volontari del Soccorso Alpino sono arrivati sul luogo dell’intervento portando con sé anche i volontari della Misericordia (a causa del terreno impervio), ma quando sono arrivati per uno dei due bambini non c’era niente da fare.
Nello stesso momento è arrivato anche l’Elisoccorso Pegaso 2 da Grosseto che ha verricellato la squadra a bordo e l’equipe medica.2
Dopo tanti tentativi di rianimazione sono stati allertati i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco per lo spostamento del corpo di J.B.
L’altro bambino, riportante qualche trauma agli arti inferiori, è stato accompagnato fino a Montalto dove Pegaso 2 ha potuto imbarcarlo e portarlo all’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.
L’intervento si è concluso alle ore 18.00 circa.
Il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano si stringe intorno ai familiari del bambino.