Il Soccorso Alpino Monte Falterona incontra la Pubblica Assistenza Casentino per un ciclo di conferenze formative

0
550
soccorso alpino e speleologico toscano sast

Dalla giornata di sabato 2 aprile 2016, la stazione Monte Falterona del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano ha iniziato un ciclo di incontri formativi con le associazioni di volontariato del territorio aretino, aventi come tema l’apprendimento delle basi di cartografia, delle tecniche di orientamento ed sull’uso del GPS.
Tutto il ciclo è finalizzato all’aumento delle competenze legate alla ricerca di persone scomparse in ambiente montano ed ostile.
La prima lezione si è svolta nella sede della Pubblica Assistenza di Rassina (AR) ed ha visto coinvolti circa quindici volontari compresi i conduttori delle unità cinofile dell’Associazione stessa.
La stazione Monte Falterona già da diversi anni collabora con la Pubblica Assistenza Casentino organizzando esercitazioni nel territorio montano casentinese.
Il Soccorso Alpino è sempre aperto alla crescita attraverso la collaborazione e la condivisione, come in questo caso, dove l’esperienza del CNSAS nella ricerca e nel soccorso dispersi in ambiente impervio incontra la tecnologia della Pubblica Assistenza Casentino, la quale possiede un sistema per la radio localizzazione delle squadre di ricerca montato su un mezzo logistico mobile all’avanguardia nel territorio aretino.

Alma Rinaldelli
Addetta Stampa