La Stazione di Querceta recupera tre alpinisti bloccati in cordata sulla via dei Bimbi

0
1165

Stazzema 30/04/2016 – Un altro intervento è stato attivato nella tarda serata di ieri quando una squadra di volontari del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano della stazione di Querceta è partita per il recupero di tre alpinisti toscani (uno di Siena, Prato e Firenze) bloccati in cordata sulla Cresta dei bimbi del Monte Procinto sulle Alpi Apuane a Stazzema.
I tre alpinisti si erano attardati nel loro itinerario alpinistico e hanno allertato il soccorso alpino visto il sopraggiungere dell’oscurità e del maltempo.
Per un primo tratto sono stati teleguidati poi, però, durante la discesa la corda doppia si è incastrata e i tre non hanno potuto procedere nel rientro.
Le squadre del Sast, a quel punto, nonostante il maltempo e il buio, sono partiti per il recupero che è stato lungo e difficoltoso.
I tre alpinisti sono stati rintracciati e recuperati in buone condizioni fisiche, anche se infreddoliti.