Le unità cinofile e i tecnici del Soccorso Alpino Toscano impegnate in una ricerca notturna nel comune di Fiesole

0
144

Si è concluso intorno alle ore 2.30 l’intervento di ricerca che ha coinvolto le unità cinofile e i tecnici del Soccorso Alpino Toscano nel comune di Fiesole (Firenze).

Attivati dalla centrale del 118 per una persona scomparsa, una squadra a terra del Soccorso Alpino della Stazione Monte Falterona con un’Unità Cinofila si è recata in località Bosconi, nel comune di Fiesole per le operazioni di ricerca.

L’uomo, C.B (30 anni), affetto da problemi psichiatrici si era allontanato da casa nel pieno della notte con condizione meteo avverse non ha facendovi ritorno.
Le ricerche hanno dato esito positivo poco dopo quando, il border collie dell’Unità Cinofila del Soccorso Alpino ha individuato l’uomo a qualche centinaia di metri dalla casa, nascosto in un fitto roveto.
L’uomo è stato recuperato, visitato dal dottore del 118 per poi essere messo in barella per essere trasportato fino all’ambulanza per l’ospedalizzazione.

Sul posto anche Carabinieri e Vigili del Fuoco.

(foto di repertoiro)

Addetto stampa SAST
Alma Rinaldelli