Nuovo Intervento all’Orrido di Botri per i volontari della stazione di Lucca del Soccorso Alpino Toscano

0
955
Soccorso Alpino Toscano

Nuovo Intervento all’orrido di Botri per i volontari della stazione di Lucca del Soccorso Alpino Toscano.
Una ragazza, classe 1973, si è procurata una frattura alla caviglia mentre si trovava con amici all’Orrido di Botri.
La zona dell’incidente, fra il salto dei becchi e la piscina, era già stata teatro di un recente intervento da parte del Soccorso Alpino Toscano. Mentre l’infortunata veniva raggiunta dalla Forestale, è subito decollato Pegaso 1 e sul posto si è diretta la squadra del Soccorso Alpino Toscano della Stazione di Lucca.
L’elicottero ha sbarcato il medico più in basso rispetto al ferito ed è tornato alla base del Cinquale per rifornimento. La squadra a terra assieme al medico si è portata sul paziente e alle 17 Pegaso 1 ha effettuato il recupero.

Paolo Romani
Addetto Stampa SAST