I bambini di Massa soccorritori alpini per un giorno

0
497
Soccorso Alpino Toscano

Montagna, grotta, forra, calamità naturali: l’attività quotidiana del Soccorso Alpino e Speleologico è ben nota e si contraddistingue per un elevato standard operativo che si evolve quotidianamente.
Un corpo fatto da professionisti che, a partire dalle Stazioni territoriali, si mette al servizio della popolazione anche tramite azioni di sensibilizzazione e di educazione nei confronti del territorio non solo montano.
Tra le occasioni di incontro con la popolazione, quelle che emozionano maggiormente sono quelle con i bambini.
La naturale curiosità dei bimbi è un veicolo eccezionale per educare al corretto approccio alla montagna in sicurezza.
A Massa durante il periodo estivo il Comune è promotore di una serie di attività ludiche e sportive rivolte ai bambini in età 3-6 anni, e ragazzi in età 7-14 anni.
Giovedì 10 Agosto la Stazione di Massa è stata ospite del Centro estivo e ha raccontato ai bambini l’attività del soccorritore alpino, figura molto importante soprattutto in questo comprensorio che vive alle pendici delle Apuane Settentrionali, che si ergono decise ed aspre a poca distanza dal mare.
Il luogo dell’incontro è stato il parco pubblico del Monte di Pasta, una collina a due passi dal cuore di Massa, vicino al Castello Malaspina.
Dimostrazioni pratiche e tantissime domande hanno caratterizzato le ore passate assieme ai bambini, attratti ed incuriositi dai materiali e dalle manovre tecniche.

Paolo Romani
Addetto Stampa Nord SAST