Intervento della stazione di Massa per incidente ad un escursionista sul Monte Cavallo

0
617

Un lungo intervento di recupero è stato effettuato oggi dai volontari del SAST della Stazione di Massa sul Monte Cavallo.
Oggi, 02 giugno 2015, intorno alle ore 14 alcuni escursionisti hanno allertato il 118 per la caduta di un loro compagno.
I quattro arrivavano dalla Val Serenaia e mentre si trovavano sul sentiero sul Passo della Focolaccia (1700 m di quota s.l.m), uno di loro è scivolato facendo un volo di una ventina di metri.
L’infortunato, fiorentino di quarant’anni circa, si fermato fortunatamente prima di uno strapiombo.
Subito è partito l’elicottero Pegaso 3 ma a causa della copertura nuvolosa (nubi molto basse) non è potuto intervenire direttamente sul recupero dell’escursionista.
Sono state imbarcate allora due squadre di quattro volontari del Soccorso Alpino che sono state portate nel posto più vicino al luogo dell’incidente; lì hanno constatato l’importanza del trauma cranico riportato dall’uomo e hanno effettuato un traverso di circa 250 metri per metterlo al sicuro.
Dopo vari tentativi, il cielo si è fortunatamente riaperto e Pegaso 3 è riuscito a recuperare l’escursionista che è stato portato d’urgenza all’ospedale Cisanello.
I volontari e l’elisoccorso sono rientrati alle ore 19.00.

Alma Rinaldelli
Addetta Stampa