Sicuri in grotta Il SAST incontra la speleologia toscana

0
290

2011, 2015, 2023. Finalmente ritorna l’appuntamento con la sicurezza e la prevenzione, in collaborazione con il CNSAS – SAST III Delegazione Speleologica TOSCANA.

Due giorni di incontri fra speleologi e soccorritori dove poter affrontare in maniera più prolungata e approfondita la tematica, a tutti molto cara, della prevenzione di incidenti in grotta. Dalle manovre fondamentali di primo e autosoccorso in caso di infortunio, all’evolversi delle dinamiche che si mettono in moto da quando parte una chiamata di preallarme o allarme al soccorso speleo. Tutti argomenti che i vari componenti dei Gruppi grotte apprendono attraverso gli incontri a scadenza fissa che vengono affrontati durante i corsi di primo livello di speleologia, durante i corsi di armo oppure attraverso l’amicizia che hanno con volontari del CNSAS che fanno parte del proprio Gruppo o di Gruppi frequentati assiduamente. Ma in questi due giorni l’apprendimento sarà sviscerato più in profondità e ci sarà la possibilità di entrare in “confidenza” con tutte le varie componenti che fanno parte del Soccorso Speleologico.

Nei giorni di sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, presso il Palazzo della Cultura di Cardoso si svolgerà l’incontro alla presenza di personale specializzato (sanitari, quadri, docenti), che si occuperanno delle varie fasi didattiche, sia teoriche che applicate. Il programma dettagliato sarà pubblicato a breve. Sarà possibile pernottare con colazione presso l’Ostello Pania Forata di Pruno (Lu), fino al raggiungimento della capienza massima (25 posti). Sarà disponibile anche uno spazio tende a pochi metri dalla locanda Il Poveromo, dove sarà servita la cena.

Di seguito il riepilogo dei costi e delle sistemazioni:

Ostello Pania Forata, Silvia +39 333 672 5870:

25 posti letto
€30 pernottamento senza biancheria + colazione€35 con noleggio biancheria (lenzuola e asciugamani) +colazione
€18 a persona bevande escluse per la cena alla Locanda Il Poveromo
Posti tenda in un prato poco sopra al paese (il Pianello), per chi è in tenda c’è la possibilità di usare i servizi (no doccia) dell’Ostello e di fare colazione li.
Si ricorda che l’iscrizione all’incontro è gratuita, ma che i partecipanti dovranno essere dotati di copertura assicurativa personale per attività speleologica (SSI, CAI e similari), che è necessario compilare la scheda di iscrizione accompagnata da un breve curriculum speleologico ed inviarla all’indirizzo segretario@speleotoscana.it, che la prenotazione all’Ostello è a carico del singolo partecipante mentre chi cena alla Locanda dovrà comunicarlo a segretario@speleotoscana.it

foto M. Faverjon