Stefan Bohli nuovo Delegato della XXXIII Delegazione Appenninica

0
759
????????????????????????????????????

Gennaio è stato tempo di elezioni e, come abbiamo visto con la XVII Delegazione, anche la XXXIII Delegazione ha eletto i nuovi vertici che rimarranno in carica per il prossimo triennio.
Il nuovo Delegato per la XXXIII Delegazione Appenninica è Stefan Bohli affiancato dal Vice Delegato Filippo Socci.
Stefan, che si occuperà del coordinamento delle Stazioni Amiata, Appennino, Falterona e Foreste Casentinesi, è ormai ben conosciuto all’interno del SAST.
Classe 1985, nonostante la giovane età è nel Soccorso Alpino e Speleologico Toscano dal 2008.
Negli anni a seguire procede nella “scalata” delle qualifiche, passando velocemente da OSA a TESA fino a diventare, nel 2012, Tecnico d’Elisoccorso (TE) e Vice Capostazione.
Dal 2014 ha ricoperto il ruolo di Capostazione della Stazione Amiata, territorio in cui risiede, per circa 3 mandati.
Ricco di queste esperienze maturate in quasi quindici anni all’interno del CNSAS, siamo certi che sarà all’altezza del delicato ruolo che andrà a ricoprire.
Filippo Socci ricopre da questo mese la carica di Vice Delegato, ha rinnovato la sua disponibilità nei confronti del SAST da Delegato uscente, rimasto in carica per due mandati.
Filippo è nel Soccorso Alpino dal 2002, è un Istruttore Nazionale Medico del CNSAS e Direttore della Scuola Regionale Medici e Infermieri del SAST.
È una figura fondamentale all’interno del Corpo e con la sua esperienza nella Delegazione sarà di supporto al nuovo Delegato.

Auguriamo alla nuova Delegazione un buon lavoro per questi tre anni!

Ufficio Stampa SAST
Alma Rinaldelli